logo

Filippo Lombardo: come diventare un fashion blogger di successo

Fonte: Mensenjoy.com – Articolo di  Alessia Crifò

Ogni fashion blogger ha uno scopo ben preciso: quello di raccontarsi e di raccontare le proprie giornate, di condividere le proprie idee sul web parlando al proprio pubblico come se fosse parte della propria cerchia di amici condividendo tutto dai momenti di vita “privata” alle frivolezze della giornata.

Alcuni, la maggior parte, entrano nel mondo social per condividere il proprio gusto personale in fatto di stile o look lanciando addirittura vere e proprie tendenze che con il tempo diventano virali sul web.

Instagram è la piattaforma più usata dai blogger e fashion blogger: capi d’abbigliamento, novità culinarie, viaggi e stile sono pubblicati costantemente dai nomi più o meno famosi del web.

Oggi vi parliamo di un giovane ragazzo che parte dalla Calabria per giungere nelle grandi metropoli della moda italiana e internazionale. Si chiama Filippo Lombardo e abbiamo fatto due chiacchiere con lui per conoscere cosa si nasconde dietro il suo profilo social.

Fashion blogger, Filippo lombardo, filom style, calabria style, filippo fashion blogger, moda, blogger, Influencer, outfit, Fitness, lombardo fashion blogger

L’intervista

Quando è nata la tua voglia di fare l’influencer?

È nata “stranamente”. Lavoravo come modello, tramite un’agenzia ero già inserito nel mondo della moda. Quando incontravo i miei amici per gioco mi chiamavano “blogger” e commentavano i miei look tanto da farmi pensare piano piano all’occasione di diventarlo davvero. Non sapevo neanche cosa fosse e mi sono dovuto documentare.

La tua idea di moda?

Nella moda essere se stessi è la chiave. Sentirsi a proprio agio. Se non riesci a camminare bene su un paio di tacchi alti è meglio indossare delle sneackers, l’importante è essere a proprio agio con quello che si indossa.

Fashion blogger, Filippo lombardo, filom style, calabria style, filippo fashion blogger, moda, blogger, Influencer, outfit, Fitness, lombardo fashion blogger

Da dove prendi ispirazione per i tuoi look?

Non seguo un modello, diciamo che improvviso la mattina. Provo e riprovo per creare un giusto mix.

Hai preso parte all’ultima edizione del Pitti Uomo, cosa ci racconti di questa esperienza?

Pitti secondo me è l’evento più importante nel mondo della moda, più dellaMilano fashion week. 
Il tema dell’ultimo evento Pitti era “Pop”, molto bello anche perché mi piacciono gli outfit che si ispirano a quel tema, era proprio il mio stile.

Quello che fai a tutti gli effetti è un lavoro ma quali sono i vantaggi di essere un fashion blogger?

Ci sono dei pro e ci sono dei contro. Spesso le persone che mi incontrano pensano che io faccia la bella vita e che non faccia nulla però non è così perché dietro c’è tanto studio e non è facile come si crede. Oggi è difficile avere il like sui social, bisogna mostrarsi trasparenti, se fai vedere quello che sei davvero sicuramente parti con una marcia in più.

Quindi è importante crearsi un personaggio?

Certo, bisogna essere trasparenti, reali e mostrarsi per quello che si è. Le Instagram stories sono utili per mostrare quello che si fa, chi sei in modo vero.

Fashion blogger, Filippo lombardo, filom style, calabria style, filippo fashion blogger, moda, blogger, Influencer, outfit, Fitness, lombardo fashion blogger

Quanto incide questo tuo “successo social” nelle tua vita privata? Cos’è cambiato?

È cambiato lo sguardo della gente, soprattutto nel mio paese. In Italia funziona ancora poco la cultura del blog infatti sono stato  apprezzato molto all’estero, soprattutto in un primo momento. Oggi per fortuna non è più così.

Tu vieni dal sud, dalla Calabria, cosa significa fare questo lavoro partendo dalla “periferia” del sud?

Io non conoscevo nemmeno l’esistenza del blog e non usavo Instagram sono stati i miei amici a farmi avvicinare a questo mondo. Il primo blog l’ho creato io. 

L’ultima domanda Filippo…quali progetti hai per il tuo futuro?

Per adesso continuare con il mio blog ma nel tempo vorrei creare un marchio, ho già qualche idea a riguardo… incrociamo le dita!

Credits: Mensenjoy.com

2 thoughts on Filippo Lombardo: come diventare un fashion blogger di successo

Leave a comment

Translate »